Blog Body and Art nell'era digitale

Il culto della dea

LINEE DI SOPRAVVIVENZA

Di Rosario GómezImmagine di una dea preistorica

Sono accettate dagli storici credenze sostengono che durante il Paleolitico, il culto della Dea Madre era normativo, la sessualità era legato ai riti della fecondità della natura, la copulazione sacro era il hierogramia, il matrimonio degli dei in favore di fertilità. Diversi autori concordano sul fatto che durante questo periodo, l'uguaglianza tra i sessi è giustificata da diverse indicazioni. Il maschio non era consapevole della sua partecipazione alla riproduzione umana a cui era attribuita un'origine misteriosa.

I tempi e gli insediamenti del neolitico portarono grandi cambiamenti nei destini dell'umanità e, una volta assunta la partecipazione dell'uomo alle dinamiche della riproduzione, iniziò a imporre i suoi criteri. Si dice che gli indiani erano pastori nomadi che imposero lo spirito fallica nella sua lunga evoluzione, ginolátricos bandire i vecchi riti, altre teorie suggeriscono che era in Mesopotamia, dove ha iniziato la produzione di questo tipo di cambiamenti.

Continua a leggere


Sessualità nella preistoria

Di Rosario Gómez
Nelle righe inferiori, faccio eco alle scoperte che la Fondazione Atapuerca ha pubblicato sul cosiddetto Sex of Stone e alcune considerazioni del Dottore in filosofia Georges Feuerstein.
Dalle sculture antiche come la Venere di Willendorf, rappresentazioni di sesso templi indù di Suria e Kahjuraho, anche la parete nuda delle rovine di Pompei, che comprendono numerose scene erotiche di Giovanni Boccaccio e Bernini alla violenza Sade erotico, la sessualità umana ha imposto confrontarsi continuamente energia sessuale reprimida.En società antiche rappresentazioni multiple di sesso esplicito, lungi dal provocare imbarazzo e lo scandalo, erano segni del potere e ammirazione apprezzare. Già durante il Paleolitico troviamo immagini di peni e vulvas fortemente legati alla fertilità e alla procreazione. Dati tra 9000 e 7000 BC la prima copula rappresentata: la pietra di Ain Sakhri, trovata nel deserto della Giudea.

Il mito dell'androginia umana

L'androginia esprime la coesistenza degli opposti all'interno della divina comunità


Estratti da Trattato della storia delle religioni di Mircea Eliade

Androginia arcana(Introduzione alla scultura effimera astratta intitolata Androginia arcana e fatto in un grande campo di grano).
Il pensiero mitico e religioso, prima di esprimere il concetto di biunity divina in termini metafisici o teologici, espressa in termini biologici (bisessualità).

Continua a leggere


Sacra Prostituzione

Hierodule. Scultura effimera astrattaDi Rosario Gómez
Estrarre diversi articoli pubblicati in vari blog, che mira a fornire fonti di riferimento in materia e una breve introduzione al mio lavoro dal titolo arte effimera Hierodule, un'astrazione sul tema fatta alla porta di una chiesa cristiana.
In Grecia, nell'antichità classica, c'erano prostitute, gente sapeva prostituzione ospedale, concedendo le donne l'ospite di passaggio che aveva ragioni mistiche e prostituzione sacra volti a liberare i misteriosi poteri di fecondazione per il beneficio della comunità. Erodoto, informa che nella s. V a. C ogni donna di Babilonia doveva essere consegnata per una volta nella sua vita a un uomo straniero nel tempio di militta per il prezzo di una moneta che ha dato il tesoro, dopo di che è tornato a casa a vivere la castità. Luciano nel secondo secolo, aC, descrive anche lo stesso rito, ma questa volta nella città di Biblo, in Libano, in un tempio di Astarte.

Sessualità nell'antica Grecia e a Roma

Di Rosario Gómez
Questa voce contiene una breve sintesi di alcuni dei criteri più diffusi nelle culture antiche citate, al fine di comprendere meglio le illustrazioni artistiche che appaiono in questi periodi storici o storici. Scrivo alcuni testi che ci permettono di approfondire l'argomento, uno di loro è un trattato antropologico comparativo di diverse culture nei continenti 5, è un lavoro pioneristico molto interessante scritto in 1988 da Edgar Gregersen, Professore di antropologia al Queens College, New York.
Altri punti di vista di altri autori e mostre tematiche sono anche raccolti: Promiscuo, Museo delle Cicladi ad Atene, direttore e commentatore Nicholaos Stampolidis. Alfonso Cuatrecasas, dottore in filologia classica e autore di Amore e sessualità nell'antica Roma. Antonio Poveda, professore di storia antica all'Università di Alicante e curatore della mostra Sex and eroticism: Rome in Hispania, presso il Museo Archeologico di Murcia, Clarke. George Feurstein, Marion Woodman.

Continua a leggere


  • 1
  • 2
album fotografici

album fotografici

Diverse dinamiche sperimentali raccolte nei fotolibri.
&

&

Nella sezione dei libri fotografici troverai anche alcuni libri di miori.
BLOG

BLOG

Corpo e arte nell'era digitale
&

&

Alcune infografiche acquisiscono il carattere pittorico e diventano foto-pittura.
VIAGGIO E RAPPORTI

VIAGGIO E RAPPORTI

Fotografie personali di viaggi diversi nel tempo