Analia. Percorsi scaricati. 1995

Analia. Percorsi scaricati È un lavoro di Land Art fatto a Cabretón (Rioja) in 1995. Illustra un'azione per superare i sentimenti di afflizione e depressione, un'identificazione dello stato mentale con la natura del romanticismo.

Attraverso il mais, ho voluto collegare l'esperienza nutrizionale quotidiana con il mezzo da cui proviene il cibo, ecco perché in questa occasione, sono andato in una piccola città a La Rioja, lì mi hanno offerto ospitalità e un campo di mais, ha aggiunto tutto questo con una buona dose di cordialità.

Il campo, di metri 25, aveva una forma a goccia. Ho deciso di presentarmi tagliando le ance in varie direzioni per formare le strade strette di 3 che parlavano di lotta contro la misoginia e lo scoraggiamento. La notte, il vento e il freddo mi hanno accompagnato a metà dicembre, la neve è arrivata per portare bellezza a questo lavoro formando un freddo tappeto bianco. Mi riscaldavo in un piccolo falò dove bruciavano i baccelli di mais. Una porta di canna si alzò per stare al passo con i venti cattivi e le forze che attaccano i sentimenti sottili.

Gli abitanti di questi luoghi sono persone senza sradicamento, ancora molto vicine ai cicli della natura e intrise del sentimento del clan familiare, sempre ben disposte per ogni celebrazione quando l'occasione lo richiede.

album fotografici

album fotografici

Diverse dinamiche sperimentali raccolte nei fotolibri.
&

&

Nella sezione dei libri fotografici troverai anche alcuni libri di miori.
BLOG

BLOG

Corpo e arte nell'era digitale
&

&

Alcune infografiche acquisiscono il carattere pittorico e diventano foto-pittura.
VIAGGIO E RAPPORTI

VIAGGIO E RAPPORTI

Fotografie personali di viaggi diversi nel tempo