Vesta

Fotografia concettuale della serie Vesta Dialogo Vestale. Fotografia concettuale della serie Vesta

Vesta Risponde a una serie di opere di natura concettuale supportate da fotografie scattate in vari scenari e in alcuni oggetti scultorei. All'interno della mia solita linea di lavoro, l'idea centrale parte da oggetti di uso quotidiano con una finzione. In questo caso, mi concentro sulla dea Vesta, protettrice della casa e le sacerdotali vestali, guardiani della fraternità.

L'oggetto detonante era una barca di metallo che ho trovato in Cina, era usato per riscaldarsiNelle bancarelle di strada, l'ho spedito a suonare a Barcellona come un tempio cilindrico. Accanto a questo oggetto appaiono coppe trasparenti e traslucide che simboleggiano, in modo abbastanza libero e giocoso, le sacerdotesse vestali di epoche diverse. Le Vestali, in questo lavoro, rappresentano un emblema protettivo delle forze della trasformazione interna, promotori dell'alchimia, generosi guardiani della fraternità. Nel loro tempio impenetrabile, offrono i segreti di un'evoluzione verso il profondo dei sentimenti.

Alcune delle opere di questa serie sono state selezionate in concorsi per far parte delle mostre tenute al Museo Pablo Gargallo di Saragozza e alla Sala delle Arti della Paería de Lleida.

ARTE DIGITAL

ARTE DIGITAL

Dinámicas infograficas y paisajes digitales
e il

&

BLOG

BLOG

Reflexiones, Cuerpo y Arte en la Era Digital
e il

&

VIAGGIO E RAPPORTI

VIAGGIO E RAPPORTI

Fotografie personali di viaggi diversi nel tempo
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!