Il coro e l'organo della chiesa di Santa Ana (Rioja)

IL CORO

Visione del coro della Chiesa di Santa Ana
Questo lavoro fu eseguito nel momento in cui fu realizzata la terza fase, che consisteva nella costruzione dell'ultimo terzo o parrocchia della Parrocchia. L'asta per la costruzione del coro è stata assegnata al capomastroD. Pedro Aguirre de Corella, secondo l'atto concesso da D. Miguel de Oñate e il cui budget originario era di vero 3.000. È stato fatto nell'ultimo quarto del diciassettesimo secolo.Vale la pena notare - oltre all'organo - il magnificostalle in noce risalenti all'anno 1756 in stile rinascimentale con ornamenti floreali in rilievo. Costo 2.663 reale. L'? L'ultimo lavoro importante che è stato fatto nel Coro è stato il posizionamento di due magnifiche vetrate. La balaustra che fu rimossa dai pulpiti fu posta nell'antecoro. Un grande armadio è stato posto all'ingresso del coro e un terrazzo molto forte è stato collocato sul pavimento del coro. Da allora un bellissimo Crocifisso è stato venerato. Tutti questi lavori sono stati fatti in1962-64. In 1925-30 scomparso nei cori parrocchiali di uomini e donne e, successivamente D. Ernesto, allora parroco della parrocchia ha iniziato un lavoro molto meritoria per educare i bambini che erano sostituti e cantato Messe, Vespri e altre canzoni liturgica. Canti e canti gregoriani in latino sono stati ascoltati durante la Settimana Santa, il Tedeum e il Miserere, ecc. Nelrestituito i cantanti adulti che formano il gruppo diAuroros "Campanilleros".


L'ORGANO

Questo magnifico strumento è stato installato nella parrocchia nell'anno 1709. Fu costruito da D. Joseph Mañeru di La Villa de Lerín in Navarra e il suo costo approssimativo riguardava il vero 9.500. Risponde artisticamente al periodo di transizione con profusione ornamentale di grottesche? e figure ben disegnate di angeli nudi. Fu portato a Cervera in 16 caballerias mayores. Sostituì un altro organo che era stato posto alla fine di s. XVI. Dopo sessant'anni si decide di colorare la scatola dello stesso
Organo barocco nella Chiesa di Santa Ana (Rioja)
. Ha subito molte riforme e non tutte hanno avuto successo nel corso di questi secoli. Tuttavia nel corso dell'anno 1933, il parroco di Santa Ana D. Ernesto Armentia, al suono basso che aveva a lungo percepito, ha commissionato l'Amescua e Co Azcoitia organeros restauro della stessa, che era piuttosto un rinnovamento. Introdotta continuamente avanza movimento dell'aria come automatico, motore elettrico invece di essere azionato manualmente soffietto, trombe orizzontali rimossi assegnato due nuovi record Gamba e voce celeste e cambiato la console. Il lavoro costa 18.676 pesetas.
In 1954 il parroco D. Domingo Lázaro ordina all'organizzatore Sig. Ignacio Eguiguren de Azpeitia una riparazione completa dell'organo e la descrizione che ne ha dato dopo la riparazione corretta è stata la seguente:
"E 'una singola tastiera manuale note 51 15 e movimento centrale traspositor tastiera lutado notas.Tiene con nove record, ADO flaut con tubi 16 piedi, piedi Violon 8, 8 piedi gamberi, i piedi celeste 8, ottavo di 4, la metà di 2, 8 tromba, calrín di 4 e contro (registrazione per Pedalier) 16.
La pipa è quasi interamente da quando è stata installata, ad eccezione di Gamba e Celeste Voice che sono state poi inserite nell'ultima riforma, così come i soffietti, il motore e la console o la scrivania. L'intera pipa è composta da tubi 396 e non ha un trombettista esterno.
Dettaglio ornamentale che completa l'organo della Chiesa di Santa Ana
Il silenzioso motore elettrico della Mendiger-Bale House (Svizzera) è applicato ai soffietti la cui costruzione è del sistema Coumins con pieghe interne ed esterne. L'organo è azionato meccanicamente ad eccezione dell'azionamento dei registri che viene effettuato per mezzo di alcune piastrine del sistema pneumatico moderno. L'intero strumento è espressivo e ha tre ganci pedali, uno dei bassi del pedale sulla tastiera, un altro paio per attivare il tremolo e il terzo per rimuovere tutti i giochi dell'organo allo stesso tempo. Ha anche l'espressione leva o pedale. " L'intero strumento è incluso in un monumentale mobile che contribuisce alla decorazione e all'abbellimento della chiesa parrocchiale. Risponde artisticamente al periodo di transizione con una profusione ornamentale grattugiata e figure ben disegnate di angeli nudi.

Nell'anno 1992, il parroco di Santa Ana, prima che le carenze di nuovo presente il corpo contattato Alessandro e Agustín Usubiaga Astiazaran di Hernani (Guipuzcoa) fratelli che hanno fatto una perfetta e laborioso riparazione e pulizia del brano corpo ottenerlo che esisteva di origine, introducendo qualche miglioramento e anche recuperando il suono che è sicuramente quello che viene percepito.
Organisti di questo strumento sono stati diversi: il signor Domingo Guzmán Gómez 1887 a 1937, era allo stesso tempo come sacrestano contrapposizione ed entrò in seguito volontariamente Dñª Mª Pilar Pérez e Dñª Castora Coloma durante gli anni coperti 57 il posto vacante. Infine anche Donato Orte, un grande professionista, è entrato in modo disinteressato.
album fotografici

album fotografici

Diverse dinamiche sperimentali raccolte nei fotolibri.
&

&

Nella sezione dei libri fotografici troverai anche alcuni libri di miori.
BLOG

BLOG

Corpo e arte nell'era digitale
&

&

Alcune infografiche acquisiscono il carattere pittorico e diventano foto-pittura.
VIAGGIO E RAPPORTI

VIAGGIO E RAPPORTI

Fotografie personali di viaggi diversi nel tempo