Immagine della Divina Aurora al centro

Immagine della Divina Aurora al centro

Immagine di dettaglio della Divine Aurora

Immagine di dettaglio della Divine Aurora

Pala d'altare della Divina Aurora

Si tratta di un altare del XVII secolo, con tutti gli ornamenti barocchi multicolori proprio stile, un vero e proprio giardino dove le foglie, d'acanto, soffietti sono mescolati in colonne, supporta con putti-dal 1964, sei in precedenza solo quattro vedi anche cherubini in sella su plinti e frontoni, esbeltísima urna in arco semicircolare con volta a botte, dove Splendida policromato effige della Madonna, esbeltísima dimensioni semplicità e la dolcezza subyugadoras mezzo è adorato con il suo divin figlio in armi, felice e allegro quadro attraente .. sembra invitare il canto del suo pio e accattivante "campana" per ulteriori dettagli, senza alcun dubbio, è il tempo della pala e di immagine.
Ai lati delle nicchie due bellissime immagini: La Vergine della Pace e Santa Lucia. Ora al posto del primo è Santo Domingo de Guzmán, che si adatta molto bene allo stile della pala d'altare.
Nella parte superiore, sotto gli angeli coronarici, c'è una buona immagine della Crocifissione e del Purgatorio con figure di colori splendidi e vari, probabilmente spagnoli per la pietà e il misticismo che i suoi personaggi respirano. Oggi è restaurato.

Piccola, snella e delle più moderne colonne barocche salomoniche, nicchia in un arco semicircolare con uno sfondo di cielo stellato dove viene venerata la piccola immagine della vergine. L'ornamento differisce leggermente da quelli precedenti. Nella sua asta una bella immagine della scuola fiamminga e un bel crocifisso. Sotto una statua del Signore che è conservata nella Parrocchia. La Divina Aurora è un bellissimo gioiello policromo di poco più di un metro di altezza, dello stile che chiamiamo Barocco e porta il Divino Infante sul suo braccio sinistro. Adotta l'atteggiamento di movimento tipico delle effigi del suo stile. Il semplice viso respira candore, ingenuità, purezza, ha gli occhi umilmente inclinati, tratti del viso ben delineati e incorniciati da splendidi capelli castani che ricadono, dolcemente ondulati, sulle sue spalle. Copre un velo bianco arioso che attraverso di esso accusa i capelli di cui sopra.
La figura è snella e proporzionata, con indosso un mantello blu - con stelle dorate - che con grazia cade dalle spalle ai piedi e copre le sinuose parti ondulate del vestito, che raggiunge completamente dal collo per coprire i piedi dell'immagine. Questi abiti e questo manto volano letteralmente, abbelliscono e danno una splendida cornice a una figura così graziosa.
L'abito è annodato da una semplice cintura o cíngulo e cade in pieghe fino ai piedi. Le maniche sono impreziosite fino alla loro finitura nelle mani ben definite, in una delle quali, a destra, porta un rosario moderno. Il Divino Infante è come sua madre, una figura che provoca - sul suo volto - simpatia, affetto, affetto, candore, sguardo di sbieco come se volesse chiamare segretamente quelli che lo circondano ei dettagli dell'incisione coincidono con la delineazione dei lineamenti Il viso ha indicato l'effigie della Madonna. Le sue mani sono perfettamente disegnate e come i suoi occhi, sembrano chiamare.
La base in gola diritta ha un segno sul davanti con un'iscrizione. "QUASI AURORA CONSURG" nome così celebrato negli splendori della "Campanilla" cerverana. Il suo probabile tempo è verso la metà della s. XVIII.

ARTE DIGITAL

ARTE DIGITAL

Dinámicas infograficas y paisajes digitales
e il

&

BLOG

BLOG

Reflexiones, Cuerpo y Arte en la Era Digital
e il

&

VIAGGIO E RAPPORTI

VIAGGIO E RAPPORTI

Fotografie personali di viaggi diversi nel tempo
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!